comunicazione preventiva

Come spiegare la proposta del Governo Monti di togliere 200 milioni alle Università e dare 200 milioni alle scuole private?  Il Ministero ha ironizzato (pelosamente) dicendo che le due cose non sono in relazione tra loro. Una mossa del genere, dato il Governo è stato messo su dalle banche e non dalla cei, sembra essere un tentativo di dire: “noi ci abbiamo provato”. Ci saranno proteste e i fondi alle scuole private saranno diminuiti o stornati alle Università private (che sempre un tipo di “scuola” sono). Non vengono forse i nostri ministri da Università private come la Bocconi, dove i docenti sono pagati con fondi pubblici?

Il problema è che gli annunci di una manovra costituiscono un tipo di comunicazione, o almeno così uno si immagina i discorsi di chi presenta il progetto: vediamo un po’ cosa risponde l’opinione pubblica e rispondiamo con il piano B, che è il piano vero preparato prima. Se poi non si accorgono di niente, tanto meglio: tutto regalato

[P.S. scritto il 5 e caricato oggi; oggi alcuni giornali dicono che il taglio di 200 milioni è stato tagliato; pare resti un fondo per le università private:)]

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...